Il solo modo di scoprire davvero quanto è sana una persona è cercare di
farla impazzire.
 
C’è qualcosa di assurdo e di terribile nel fatto che ciò da cui vogliamo
evadere è spesso costruito, ingegnosamente, da noi stessi?

Poichè in
apparenza noi fuggiamo verso la vita che preferiamo,

le nostre paure sono la chiave per interpretare i nostri ideali.
Ciò che vogliamo è figlio di ciò da cui vogliamo fuggire.
La cosa più difficile da fuggire è proprio il desiderio di fuggire.
La sola cosa da cui si scappa sempre è il proprio passato.
Stabilire che cosa riteniamo inevitabile nella nostra esistenza è una
decisione d’impostanza cruciale.
 
Quando i bambini giocano a nascondino in realtà giocano con la paura ed il
desiderio di non essere mai trovati.

Harry Houdini, l’arte della fuga

Annunci