Palma: No, ma cambia, è già cambiato il mio sentimento per te!
Lori: Ma non sai tu che io ora… ora, io, io… sì! posso fare cose, io… io…
Palma: Che cosa?
Lori: Cose… cose che io stesso non so… Io sono come… come tutto vuotato… Non ho più nulla in me… E andando via di qua, quello che… quello che può nascere in me, io non lo so… io … io…
Palma: Ma siedi… siedi, siedi qui … Tu tremi tutto… Siedi. (Lo fa sedere sulla poltrona; gli s’inginocchia davanti, pietosa, premurosa:) Io posso esser per te quella che non sono stata finora…

Pirandello – Tutto per bene, Atto II