Quello che facciamo non è ciò che definisce chi siamo. Ciò che ci definisce è come ci risolleviamo dopo una caduta.
 
Qualche volta siamo spinti in una direzione che avremmo dovuto trovare da soli.