Benchè l’onda delle parole ci sovrasti sempre,
le nostre profondità sono sempre silenti.

Kahlil Gibran