Buoni amici, buoni libri e una coscienza sonnacchiosa: questa è la vita ideale.

Advertisements