Archive for giugno, 2008


Jacques Prévert

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
Il primo per vederti tutto il viso
Il secondo per vederti gli occhi
L’ultimo per vedere la tua bocca
E tutto il buio per ricordarmi queste cose
Mentre ti stringo fra le braccia.

Annunci

Henri Cartier-Bresson

Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso il momento.
Due Begli Occhi

Due begli occhi. L’anima di una bimba
in due begli occhi: musica e luce.
Non chiedono e non promettono.
La mia anima prega,
fanciulla,
la mia anima prega!
Passioni ed avversità
domani getteranno su quegli occhi
il velo dei peccati e delle vergogne.
Il velo dei peccati e delle vergogne
non lo getteranno su quegli occhi
passioni ed avversità.
La mia anima prega,
fanciulla,
la mia anima prega…
Non chiedono e non promettono! –
Due begli occhi. Musica e luce
in due begli occhi. L’anima di una bimba.

Pejo Javorov

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
che tu venga all’ospedale o in prigione
nei tuoi occhi porti sempre il sole.
I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
questa fine di maggio, dalle parti d’Antalya,
sono così, le spighe, di primo mattino;
i tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
quante volte hanno pianto davanti a me
son rimasti tutti nudi, i tuoi occhi,
nudi e immensi come gli occhi di un bimbo
ma non un giorno han perso il loro sole;
i tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
che s’illanguidiscano un poco, i tuoi occhi
gioiosi, immensamente intelligenti, perfetti:
allora saprò far echeggiare il mondo
del mio amore.
I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
così sono d’autunno i castagneti di Bursa
le foglie dopo la pioggia
e in ogni stagione e ad ogni ora, Istanbul.
I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
verrà un giorno, mia rosa, verrà un giorno
che gli uomini si guarderanno l’un l’altro
fraternamente
con i tuoi occhi, amor mio,
si guarderanno con i tuoi occhi.

Nazim Hikmet

Pablo Picasso

I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni.

Rivoltatela come più vi pare, prima viene lo stomaco, poi viene la morale.