Category: canzoni


Una come te, se chiude gli occhi vede il mare, senza andar lontano.
Una come te, ha una valigia per le scarpe, che sembra un aeroplano.
Una come te, non si avvicina per ballare, guarda da lontano.
Una come te, se corre inciampa ma non cade, chiede la tua mano.
Una come te, per una rosa può morire, solo perché ancora non sa togliere le spine.
Una come te, mi piace da morire!
Una come te, un gatto sopra il letto e un uomo nudo ad aspettare.
Una come te, il vento che le soffia dentro non la può spostare.
Uno come me, non la può dimenticare…
Una come te! Una come te, la porti al cinema d’estate, dorme sul finale.
Una come te, sotto a un temporale…
Una come te, come una rondine d’aprile vola solo quando ha un orizzonte da inseguire.
Una come te, mi piace da morire!
Una come te, un gatto sopra il letto e un uomo nudo ad aspettare.
Una come te, il vento che le soffia dentro non la può spostare.
Uno come me, non la può dimenticare…
Una come te! E’ un pianoforte senza coda che suona in città, non vuole essere alla moda, la moda la fa!
Quattro carte in una sola, si pente, si sposa ma poi s’innamora per sua vanità….
Una come te!
Una come te! Una come te!
Uno come me, non la può dimenticare… Una come te!
Una come te!
Una come te!

Cesare Cremonini

Somebody that I used to know

Now and then I think of when we were together
Like when you said you felt so happy you could die
Told myself that you were right for me
But felt so lonely in your company
But that was love and it’s an ache I still remember

You can get addicted to a certain kind of sadness
Like resignation to the end
Always the end
So when we found that we could not make sense
Well you said that we would still be friends
But I’ll admit that I was glad that it was over

But you didn’t have to cut me off
Make out like it never happened
And that we were nothing
And I don’t even need your love
But you treat me like a stranger
And that feels so rough
You didn’t have to stoop so low
Have your friends collect your records
And then change your number
I guess that I don’t need that though
Now you’re just somebody that I used to know

Now and then I think of all the times you screwed me over
But had me believing it was always something that I’d done
And I don’t wanna live that way
Reading into every word you say
You said that you could let it go
And I wouldn’t catch you hung up on somebody that you used to know…

But you didn’t have to cut me off
Make out like it never happened
And that we were nothing
And I don’t even need your love
But you treat me like a stranger
And that feels so rough
You didn’t have to stoop so low
Have your friends collect your records
And then change your number
I guess that I don’t need that though
Now you’re just somebody that I used to know

I used to know
That I used to know

Somebody…

Traduzione

[Gotye:]
Di quando in quando penso a quando stavamo insieme
Come quando hai detto che eri così felice che saresti potuta morire
Ho detto a me stesso che eri giusta per me
Ma mi sentivo così solo in tua compagnia
Ma quello era amore ed è un dolore che ricordo ancora

Si può diventare dipendenti da tale tipo di tristezza
Come la rassegnazione alla fine, sempre alla fine
Perciò quando abbiamo scoperto che non avremmo potuto avere un senso
Beh, hai detto che saremmo potuti essere ancora amici
Ma ammetterò che ero contento che fosse finita
Ma non dovevi tagliarmi fuori
Far finta che non fosse mai successo e che noi non fossimo stati niente
Non mi serve neppure il tuo amore
Ma tu mi tratti come un estraneo e sembra così brutale
No, non dovevi abbassarti a tanto
Lasciare che i tuoi amici collezionino i tuoi messaggi [vocali] e poi cambiare numero
Credo di non aver bisogno di questo, anche se
Adesso sei solo qualcuno che un tempo conoscevo

Adesso sei solo qualcuno che un tempo conoscevo
Adesso sei solo qualcuno che un tempo conoscevo

[Kimbra:]
Di quando in quando penso a tutte le volte che mi hai fregato
Ma mi hai fatto credere che era sempre qualcosa che avevo fatto io
Ma non voglio vivere così
Leggendo tra le righe di ogni parola che pronunci
Hai detto che avresti potuto lasciar perdere
E ti avrei beccato a uscire con qualcuno che un tempo conoscevi

[Gotye:]
Ma non dovevi tagliarmi fuori
Far finta che non fosse mai successo e che noi non fossimo stati niente
Non mi serve neppure il tuo amore
Ma tu mi tratti come un estraneo e sembra così brutale
No, non dovevi abbassarti a tanto
Lasciare che i tuoi amici collezionino i tuoi messaggi [vocali] e poi cambiare numero
Credo di non aver bisogno di questo, anche se
Adesso sei solo qualcuno che un tempo conoscevo

[x2]
Qualcuno
(che un tempo conoscevo)
Qualcuno
(Adesso sei solo qualcuno che un tempo conoscevo)

(che un tempo conoscevo)
(che un tempo conoscevo)
(che un tempo conoscevo)
Qualcuno

Gotye feat. Kimbra

Saldati

Aspetto che il mio cuore faccia ‘boom’
chi semina peste raccoglie dolore
sotto le lenzuola
anche tu
io divento un fiume
tu profumi come un fiore

Cadi giù dal letto ‘badabum’
mi tieni più forte
poi non ti muovi
chiudi gli occhi e non ti vedo più
poi lego i miei capelli ai tuoi
con più di mille nodi

Portami a vedere il cielo questa notte
anche se è nuvolo
ho tanto caldo anche se è inverno
ho tanto caldo anche se è inverno

Mi sento che non peso quasi più
rivolto nel letto:
silenzio, che dorme! shh..
“E come stai?”
mi chiedo dandomi del tu
“come a primavera sugli alberi le foglie”

Portami a vedere il cielo questa notte
anche se è nuvolo
ho tanto caldo anche se è inverno
ho tanto caldo anche se è inverno

Ma che bel sogno…
fino a mattina non ho chiuso occhio

Portami a vedere il cielo questa notte
anche se è nuvolo
ho tanto caldo anche se è inverno
ho tanto caldo anche se è inverno

Dente

I am a man who walks alone

Fear of the Dark

I am a man who walks alone
And when I’m walking a dark road
At night or strolling through the park

When the light begins to change
I sometimes feel a little strange
A little anxious when it’s dark

Fear of the dark,fear of the dark
I have constant fear that something’s always near
Fear of the dark,fear of the dark
I have a phobia that someone’s always there

Have you run your fingers down the wall
And have you felt your neck skin crawl
When you’re searching for the light?
Sometimes when you’re scared to take a look
At the corner of the room
You’ve sensed that something’s watching you

Fear of the dark,fear of the dark
I have a constant fear that something’s always near
Fear of the dark,fear of the dark
I have a phobia that someone’s always there

Have you ever been alone at night
Through your heard footsteps behind
And turned around and no-one’s there?
And as you quicken up your pace
You find it hard to look again
Because you’re sure there’s someone there

Fear of the dark, fear of the dark
I have a constant fear that something’s always near
Fear of the dark,fear of the dark
I have a phobia that someone’s always there

Watching horror films the night before
Debating witches and folklore
The unknown troubles on your mind

Maybe your mind is playing tricks
You sense,and suddenly eyes fix
On dancing shadows from behind

Fear of the dark,fear of the dark
I have a constant fear that something’s always near
Fear of the dark,fear of the dark
I have a phobia that someone’s always there

Fear of the dark,fear of the dark
I have a constant fear that something’s always near
Fear of the dark,fear of the dark
I have a phobia that someone’s always there

When I’m walking a dark road
I am a man who walks alone

TRADUZIONE

Paura del Buio

Sono un uomo che cammina solitario
E quando sto percorrendo una strada buia
Di notte, o girovagando nel parco

Quando la luce inizia a cambiare
A volte mi sento un po’ strano
Una leggera angoscia quando è buio

Paura del buio, paura del buio
Ho una paura costante che qualcosa sia sempre vicina
Paura del buio, paura del buio
Ho una fobia che qualcuno sia sempre lì

Hai mai fatto scorrere le tue dita lungo il muro
E hai sentito un brivido alla schiena
Quando stai cercando la luce?
A volte quando hai paura di dare un’occhiata
All’angolo della stanza
Hai havuto l’impressione che qualcosa ti stesse guardando

Paura del buio, paura del buio
Ho una paura costante che qualcosa sia sempre vicina
Paura del buio, paura del buio
Ho una fobia che qualcuno sia sempre lì

Sei mai stato solo di notte
Nella quale sentivi dei passi dietro
E ti giravi attorno e non c’era nessuno?
E mentre aumenti il passo
Trovi difficile guardare di nuovo
Perché sei sucuro che c’è qualcuno lì

Paura del buio,paura del buio
Ho una paura costante che qualcosa sia sempre vicina
Paura del buio, paura del buio
Ho una fobia che qualcuno sia sempre lì

Guardando film horror la notte scorsa
Discutendo di streghe e di folklore
L’ignoto ti impensierisce

Forse la tua mente ti sta facendo scherzi
Tu hai la sensazione, e improvvisamente gli occhi fissano
Ombre danzanti da dietro

Paura del buio, paura del buio
Ho una paura costante che qualcosa sia sempre vicina
Paura del buio, paura del buio
Ho una fobia che qualcuno sia sempre lì

Paura del buio, paura del buio
Ho una paura costante che qualcosa sia sempre vicina
Paura del buio, paura del buio
Ho una fobia che qualcuno sia sempre lì

Quando sto percorrendo una strada buia
Sono un uomo che cammina solitario

Iron Maiden

La Leva Calcistica Della Classe ’68

Sole sul tetto dei palazzi in costruzione,
sole che batte sul campo di pallone e terra
e polvere che tira vento e poi magari piove.
Nino cammina che sembra un uomo,
con le scarpette di gomma dura,
dodici anni e il cuore pieno di paura.
Ma Nino non aver paura a sbagliare un calcio di rigore,
non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore,
un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia.
E chissà quanti ne hai visti e quanti ne vedrai di giocatori
che non hanno vinto mai
ed hanno appeso le scarpe a qualche tipo di muro
e adesso ridono dentro a un bar,
e sono innamorati da dieci anni
con una donna che non hanno amato mai.
Chissà quanti ne hai veduti, chissà quanti ne vedrai.
Nino capì fin dal primo momento,
l’allenatore sembrava contento
e allora mise il cuore dentro alle scarpe
e corse più veloce del vento.
Prese un pallone che sembrava stregato,
accanto al piede rimaneva incollato,
entrò nell’area, tirò senza guardare
ed il portiere lo fece passare.
Ma Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore,
non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore,
un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia.
Il ragazzo si farà, anche se ha le spalle strette,
questo altro anno giocherà con la maglia numero sette.

Francesco De Gregori

Chiama i ricordi col loro nome

Volta la Carta

C’è una donna che semina il grano
volta la carta si vede il villano
il villano che zappa la terra
volta la carta viene la guerra
per la guerra non c’è più soldati
a piedi scalzi son tutti scappati

Angiolina cammina cammina sulle sue scarpette blu
carabiniere l’ha innamorata volta la carta e lui non c’è più
carabiniere l’ha innamorata volta la carta e lui non c’è più.

C’è un bambino che sale un cancello
ruba ciliege e piume d’uccello
tirate sassate non ha dolori
volta la carta c’è il fante di cuori.

Il fante di cuori che è un fuoco di paglia
volta la carta il gallo si sveglia

Angiolina alle sei di mattina s’intreccia i capelli con foglie d’ortica
ha una collana di ossi di pesca la gira tre volte in mezzo alle dita
ha una collana di ossi di pesca la conta tre volte intorno alle dita.

Mia madre ha un mulino e un figlio infedele
gli inzucchera il naso di torta di mele

Mia madre e il mulino son nati ridendo
volta la carta c’è un pilota biondo

Pilota biondo camicie di seta
cappello di volpe sorriso da atleta

Angiolina seduta in cucina che piange, che mangia insalata di more.
Ragazzo straniero ha un disco d’orchestra che gira veloce che parla d’amore
Ragazzo straniero ha un disco d’orchestra che gira che gira che parla d’amore.

Madamadorè ha perso sei figlie
tra i bar del porto e le sue meraviglie
Madamadorè sa puzza di gatto
volta la carta e paga il riscatto
paga il riscatto con le borse degli occhi

Piene di foto di sogni interrotti
Angiolina ritaglia giornali si veste da sposa canta vittoria
chiama i ricordi col loro nome volta la carta e finisce in gloria
chiama i ricordi col loro nome volta la carta e finisce in gloria.

 

Fabrizio de André

I Don’t Want To Miss A Thing

I could stay awake just to hear you breathing
Watch you smile while you are sleeping
While you’re far away dreaming
I could spend my life in this sweet surrender
I could stay lost in this moment forever
Every moment spent with you is a moment I treasure
Don’t want to close my eyes
I don’t want to fall asleep
Cause I’d miss you baby
And I don’t want to miss a thing
Cause even when I dream of you
The sweetest dream will never do
I’d still miss you baby
And I don’t want to miss a thing
Lying close to you feeling your heart beating
And I’m wondering what you’re dreaming
Wondering if it’s me you’re seeing
Then I kiss your eyes
And thank God we’re together
I just want to stay with you in this moment forever
Forever and ever
Don’t want to close my eyes
I don’t want to fall asleep
Cause I’d miss you baby
And I don’t want to miss a thing
Cause even when I dream of you
The sweetest dream will never do
I’d still miss you baby
And I don’t want to miss a thing
I don’t want to miss one smile
I don’t want to miss one kiss
I just want to be with you
Right here with you, just like this
I just want to hold you close
Feel your heart so close to mine
And just stay here in this moment
For all the rest of time
Don’t want to close my eyes
I don’t want to fall asleep
Cause I’d miss you baby
And I don’t want to miss a thing
Cause even when I dream of you
The sweetest dream will never do
I’d still miss you baby
And I don’t want to miss a thing
Don’t want to close my eyes
I don’t want to fall asleep
I don’t want to miss a thing

TRADUZIONE

Non Voglio Perdermi Niente

Potrei stare sveglio solo per ascoltare il tuo respiro
Ti guardo sorridere mentre stai dormendo
Mentre sei lontana nei tuoi sogni
Posso passare la mia vita in questo dolce abbandono
Posso essere perso in questo momento e per sempre
Ogni momento passato con te è un momento di cui faccio tesoro
Non voglio chiudere gli occhi
Non voglio addormentarmi
Perché mi perderei te, baby
E io non voglio perdermi niente
Perché anche quando ti sogno
Il più dolce sogno non sarebbe tale
Ti perderei lo stesso baby
E io non voglio perdermi niente
Disteso vicino a te sento il tuo cuore che batte
Mi chiedo cosa stai sognando
Mi chiedo se sono io quello che stai guardando
Quindi bacio i tuoi occhi
E ringrazio Dio che noi siamo insieme
Io voglio proprio stare con te ora e per sempre
Per sempre e sempre
Non voglio chiudere gli occhi
Non voglio addormentarmi
Perché mi perderei te, baby
E io non voglio perdermi niente
Perché anche quando io sogno te
Il più dolce sogno non sarebbe tale
Ti perderei lo stesso baby
E io non voglio perdermi niente
E io non voglio perdere un sorriso
E io non voglio perdere un bacio
Io voglio proprio stare con te
Bene qui insieme a te, proprio così
E voglio proprio tenerti stretta
Sento il tuo cuore così vicino al mio
E sto proprio qui in questo momento
Per tutto il resto del tempo
Non voglio chiudere gli occhi
Io non voglio addormentarmi
Perché mi perderei te, baby
E io non voglio perdermi niente
Perché anche quando io ti sogno
Il più dolce sogno non sarebbe tale
Ti perderei lo stesso baby
E io non voglio perdermi niente
Non voglio chiudere i miei occhi
Io non voglio addormentarmi
Io non voglio perdermi niente

Aerosmith

Like A Hurricane

Once I thought I saw you
in a crowded hazy bar,
Dancing on the light
from star to star.
Far across the moonbeam
I know that’s who you are,
I saw your brown eyes
turning once to fire.

You are like a hurricane
There’s calm in your eye.
And I’m gettin’ blown away
To somewhere safer
where the feeling stays.
I want to love you but
I’m getting blown away.

I am just a dreamer,
but you are just a dream,
You could have been
anyone to me.
Before that moment
you touched my lips
That perfect feeling
when time just slips
Away between us
on our foggy trip.

You are like a hurricane
There’s calm in your eye.
And I’m gettin’ blown away
To somewhere safer
where the feeling stays.
I want to love you but
I’m getting blown away.

You are just a dreamer,
and I am just a dream.
You could have been
anyone to me.
Before that moment
you touched my lips
That perfect feeling
when time just slips
Away between us
on our foggy trip.

You are like a hurricane
There’s calm in your eye.
And I’m gettin’ blown away
To somewhere safer
where the feeling stays.
I want to love you but
I’m getting blown away.

TRADUZIONE

Come Un Ciclone

una volta ho pensato di averti vista
in un affollato confuso bar,
ballando nella luce
da stella a stella.
Lontano nella luce della luna
lo so chi sei
una volta ho visto
infuocarsi i tuoi occhi marroni

sei come un ciclone
nel tuo occhio tutto è calmo
e io sto per essere spazzato via
in qualche posto più sicuro
dove i sentimenti persistono.
io voglio amarti ma
sto per essere spazzato via.

Sono solo un sognatore,
ma tu sei solo un sogno,
Saresti potuta essere
chiunque per me
prima di quel momento
in cui toccasti le mie labbra
questo sentimento perfetto
quando il tempo scorre
via tra di noi
nel nostro fosco viaggio.

sei come un ciclone
nel tuo occhio tutto è calmo
e io sto per essere spazzato via
in qualche posto più sicuro
dove i sentimenti persistono.
io voglio amarti ma
sto per essere spazzato via.

Sono solo un sognatore,
ma tu sei solo un sogno,
Saresti potuta essere
chiunque per me
prima di quel momento
in cui toccasti le mie labbra
questo sentimento perfetto
quando il tempo scorre
via tra di noi
nel nostro fosco viaggio.

sei come un ciclone
nel tuo occhio tutto è calmo
e io sto per essere spazzato via
in qualche posto più sicuro
dove i sentimenti persistono.
io voglio amarti ma
sto per essere spazzato via.

Neil Young

King For A Day

There’s no way
I’m coming back to you
I’ve just stopped to say
That everything we did is through
You tried to undermine
The better ranges of my nature
But soon you’re going to find
You should have started talking straighter
Now don’t you worry
I won’t put you down
I’m in no hurry, babe
To see you go to ground

Because it’s true what they say
You know it’s true what they say
You’re only king for a day
I guess you’re happy that way

Well there’s no hope
For peace and reconciliation
You’re quick to play your hand
But what you haven’t learnt is patience
So look before you leap
To tell the world your coloured story
It’s clear your talk is cheap
You’d do anything to get your glory
So spread your wings and fly
There is no doubt
You’re so sorry inside you’ve got something to shout about

Because it’s true what they say
You know it’s true what they say
You’re only king for a day
I guess you’re happy that way

And there’s no love
Ever to be lost between us
I guess this is because
The damage that you’ve done is so grievous
So I hang my head
To dwell on what it might have been
But what you left instead
Is pieces of a broken dream
Now don’t you worry
I won’t put you down
I’m in no hurry babe
To see you go to ground

Because it’s true what they say
You know it’s true what they say
You’re only king for a day
I guess you’re happy that way

So spread your wings and fly
There is no doubt
You’re so sorry inside you’ve got something to
something to shout about

Because it’s true what they say
You know it’s true what they say
You’re only king for a day
I guess you’re happy that way

Don’t you see that you’re only king for a day
You must believe that. 

Traduzione

Re per un giorno

In nessun modo
torerò indietro da te
ho appena finito di dire
che tutto quello che abbiamo fatto è finito
hai tentato di minare
i migliori sentimenti della mia natura
ma presto scoprirai
avresti dovuto cominciare a parlare chiaramente
ora non ti preoccupare
non ti umilierò
non ho fretta, caro
di vederti cadere a terra

perché è vero quello che dicono
sai che è vero quello che dicono
sei solo re per un giorno
credo tu sia felice così

non c’è speranza
per pace e riconciliazione
sei veloce a suonare con la tua mano
ma quello che non hai imparato è la pazienza
quindi rifletti prima di agire
per dire al mondo la tua storia colorita
è chiaro che il tuo parlare è di poco conto
faresti qualsiasi cosa per avere la tua gloria
quindi allarga le tue ali e vola
non c’è nessun dubbio
sei così dispiaciuto dentro, hai qualcosa di cui sparlare

perché è vero quello che dicono
sai che è vero quello che dicono
sei solo re per un giorno
credo tu sia felice così

e non c’è amore
mai da perdere fra di noi
credo sia perché
il danno che hai fatto è così grave
quindi chino la testa
nel pensare quello che sarebbe potuto essere
ma quello che hai lasciato invece
sono pezzi di un sogno infranto
ora non ti preoccupare
non ti umilierò
non ho fretta, caro
di vederti cadere a terra

perché è vero quello che dicono
sai che è vero quello che dicono
sei solo re per un giorno
credo tu sia felice così

quindi allarga le tue ali e vola
non c’è nessun dubbio
sei così dispiaciuto dentro, hai qualcosa
qualcosa di cui sparlare

perché è vero quello che dicono
sai che è vero quello che dicono
sei solo re per un giorno
credo tu sia felice così

non capisci che sei solo re per un giorno
ci devi credere.  

Jamiroquai

Qui

Piove sulle spiagge di Marzo
E tu non sei qui.
Ti penso sorridente in macchina
In una città d’Italia
Di certo non qui.
Qui tu non ci sei.
Giorni più lunghi e campi da calcio
E tu non sei qui.
Macchine veloci, a cena, illuminate
E tu non sei qui.
Qui tu non ci sei.
Cappotti, pozzanghere e televisioni
Baci, abbracci rari e canzoni.
Sei qui, meglio così.
Meglio lontani e felici che fingerci amici.
Meglio così.
Semi freddo sulle foglie d’autunno e non so perché.
Sento lo scrosciare della tua vita
Che si avvicina e non so perché,
I miei pensieri sono attratti da te.
Posa ceneri, insegne e velluto di poltrone
Baci, abbracci rari e stazioni.
Sei qui, meglio così.
Meglio lontani e felici che fingerci amici.
Meglio così.

Francesco Cerasi